Wall hanging in macramè e non solo


Potremmo chiamarli piccoli arazzi in macramè o semplicemente decorazioni da parete.
Tessono la loro bellezza tra le caratteristiche del bohemian decor, ma si legano agli ambienti nordici e all'arredo d'ispirazione inglese.
Dietro ogni wall hanging in macramè può nascere un piccolo e soddisfacente progetto: sono il DO IT YOURSELF del momento.
In questo post, oltre a mostrarti alcuni tra gli infiniti modelli e stili, ti segnalo qualche tutorial davvero semplice.

Una camera boho chic: macramè a grana fine color panna, dettagli in legno, pon pon colorati.
Il must: il wall hanging con la forma di un acchiappasogni.



Non solo macramè.
Un modo originale e super carino per organizzare foto ed istantanee, raccogliendole in base ad un tema preciso o semplicemente dando spazio a quelle che ami di più.
Questo è un progetto fotografico che può essere realizzato seguendo questo tutorial: DIY PHOTO WALL HANGING


Tutto molto carino, ma tu sei decisamente per uno stile più minimal?
Oppure non sai rinunciare ad una punta di nero che dà a tutto un'aria più chic?
Nappine e bastoncini in legno chiaro: struttura grande ma non pesante, un elemento decor perfetto da posizionare sulla testiera del letto.


Niente spigoli, solo l'armonia delle forme circolari.


Corde in 100% cotone, macro-macramè o micro-macramè, dalla scelta del filato dipende lo stile finale del tuo capolavoro.


Portavasi rustici e fantastici per organizzare le piantine aromatiche in cucina.


Per iniziare dalle basi, dal primo intreccio e dal primo entusiasmo: COME FARE UN ARAZZO CON LA TECNICA MACRAMÈ


Lo sfumato, di grande effetto e semplice da riprodurre: OMBRÈ TASSEL WALL HANGING


Photo credit Pinterest

Share this:

Posta un commento

 
Copyright © gratiocafe blog. Designed by OddThemes