Gallery wall: una soluzione decor sempreverde

Le foto riempiono gli occhi, la memoria, ma anche le pareti.
Ed è davvero soddisfacente ammirare, a lavoro, compiuto, la gallery wall che hai progettato e realizzato: resterà sempre un prezioso complemento decor che possiedi solo tu.

Una gallery wall non è però composta solo da fotografie, ma anche da stampe che hai scovato sul web e hai stampato oppure stampe con temi specifici, come moda o cinema o ancora quella serie di quadretto che questa estate hai acquistato da un artista di strada.
La gallery wall è una rappresentazione visiva del tuo modo di vedere una parete.

Ci sono alcune cose che è necessario fissare bene prima di confezionare una gallery wall: il risultato deve essere armonioso.
L'armonia sarà come la costante che permetterà di non stancarsi mai di quella raccolta di immagini.
Armonia tra i colori, armonia nella disposizione, armonia nelle forme ed armonia nello stile prescelto.


La gallery wall in stile shabby chic e quello vintage, ma non shabby.


Quella rigorosamente in bianco e nero e seppia e quella colorata.


Quella piena di foto e quella con le cornici dalle forme tutte diverse.


Quella nordica e quella dal tocco glamour.


Ciò che conta per limitare gli errori (i buchi nella parete e soprattutto quelli sbagliati, lasciano sempre quell'amaro in bocca 😝) è organizzare il progetto in precedenza.
Carta e penna alla mano, non occorrono per forza schizzi d'autore, ma una buona dose di pazienza per incastrare tutto al meglio.
Su Pinterest e sul web si trovano parecchie griglie per prendere spunto e formulare la propria.
Non è così semplice creare un'armonia tra le diverse cornici o immagini, magari nella mente abbiamo già il disegno definito, ma nella realtà qualcosa non lo rende perfetto come lo immaginavamo.
Tenendo invece traccia delle geometrie e degli spazi, si può ottenere un ottimo risultato.

In questo post c'è la scelta dello spazio e la progettazione della gallery wall con forme differenti -- GALLERY WALL/COLLECTIVE STYLE



O fissando in precedenza il tuo progetto sulla parete (il metodo più pratico).
In questo post c'è un piccolo procedimento -- HOW TO STYLE A CORNER GALLERY WALL/A BEAUTIFUL MESDS


Di seguito ho raccolto alcune gallery wall che mi sono piaciute un sacco e da cui prenderò di certo ispirazione per arredare una parete della sala della nuova casa (se mi verrà fuori un risultato decente, lo documenterò qui sul blog).

Mini gallery wall d'ispirazione green, le foglie di Monstera Deliciosa vanno tantissimo.


Il tema viaggi e grafiche stilizzate.


Minimalismo estremamente chic.


Non solo foto ed immagini, ma anche il tuo numero preferito di Vogue.


Mensoline, di quelle con lo spessore minimo e che arredano un sacco, ma con estrema leggerezza.ù
Le trovi anche sul GRATIOCAFE SHOP -- QUI


Share this:

Posta un commento

 
Copyright © gratiocafe blog. Designed by OddThemes