L'appartamento svedese: il nordico retrò

Oggi vi propongo l'home tour in un'abitazione svedese: un appartamento di 90 mq che gioca con e ampie aperture comunicanti tra un ambiente e l'altro.
Sembra un loft, ma non lo è, allo stesso tempo possiede quell'immensa percezione di spazio libero tipico dei loft.

La camera da letto si affaccia con delicatezza sulla sala.
I cornicioni e le porte sono massicci e bianchi, richiamano il parquet, ma spezzano il tutto con quell'effetto 'scrostato' che svela il legno sottostante.


Se pensavi che quel tappeto persiano perfettamente custodito ed arrotolato, non avrebbe più trovato un posto per brillare in tutta la sua bellezza, ti sbagliavi: corri a srotolarlo, guarda come si sposa alla perfezione anche in un ambiente come quello nordico.
Il 'problema' non è il tappeto retrò, ma da cosa verrà poi circondato.


Il piano cucina e la massiccia lastra in legno di rovere.
Tutto il resto, a parte il tavolo in legno rustico e le mensole a vista, è bianco: dal pavimento al lampadario a cupola.
Il piccolo terrazzino è arredato ad arte per ricavare lo spazio per tavolino e sedie.


L'ingresso funzionale: lo specchio per un'ultima occhiata prima di uscire e lo sgabello per infilare le scarpe al volo.
Qui l'ambiente bianco è spezzato da sottili finiture nere.


La stanza in più, quella per il piccolo.
Il bianco abbraccia il gusto retrò e non dimentica i colori con il tappeto ed i piccoli e dolci complementi d'arredo, come il cuscino a forma di nuvola.


Queste foto provengono da entrancemakleri.se

Share this:

Posta un commento

 
Copyright © gratiocafe blog. Designed by OddThemes